Le origini

Il progetto per la creazione del Museo risale al 1985 e si sviluppa grazie all’iniziativa delle associazioni locali Classe ’27 e Ex Allievi del Setificio.

Fu inaugurato nel 1990 con sede presso lo stesso stabile dell’I.T.I.S. di Setificio Paolo Carcano (nato nel 1869) di cui occupa 900 m2.

Il Museo didattico della Seta, luogo della memoria storica dell’industria serica comasca, viene aperto al pubblico nel 1990.

Orari di apertura al pubblico

Da martedì a domenica dalle 10 alle 18.
Prenotazione per gruppi.

Le visite guidate possono aver luogo anche al di fuori del normale orario di apertura del Museo a pagamento, secondo disponibilità museale e su prenotazione anticipata: costo biglietto d’ingresso + € 30,00 a gruppo.

Per i gruppi prenotazione obbligatoria.

Il Museo è interamente accessibile ai disabili.

Prezzi

– Intero singolo: € 10,00
(Riduzione al singolo per convenzioni).
– Ridotto per gruppi (min. 10 persone, max 25 persone, guida in italiano compresa): € 7,00 a persona.
– Ridotto gruppi scolastici (max. 25 alunni, due docenti per gruppo gratuiti, guida in italiano compresa): € 4,00 a persona
– Studenti singoli con tesserino e Under 18: € 4,00 a persona
– Singoli Over 65: € 7,00
– Biglietto famiglia:
genitore: € 7,00
figlio fino ai 18 anni: € 3,50

Ingresso gratuito:
– Soci dell’Associazione per il Museo della Seta
– visitatore disabile con accompagnatore
– bambini sotto i 3 anni
– militari
– giornalisti con tesserino
– soci ICOM

(deliberazione del Consiglio Direttivo del 18/01/2011)

fonte: http://www.museosetacomo.com/visita.php